Premessa

Le "Certificazioni" dei Project Manager (da non confondersi con le Certificazioni di Project Management!) sono spesso messe in immotivata contrapposizione o equipollenza con le “Attestazioni” professionali ai sensi della L.4/2013. Di certo vi è al momento molta confusione e non tutti gli organismi di project management presenti in Italia si stanno sforzando di fare chiarezza.

Vediamo allora di provarci almeno noi.

Innanzi tutto partiamo dalla legge 4/2013 e da cosa essa dice.

Ai sensi della Legge, l’iscrizione ad una Associazione Professionale quale è ASSIREP permette di ottenere un’attestazione relativa agli standard di qualità e di qualificazione dei servizi professionali erogati. Quindi ASSIREP rilasciata ai propri iscritti, che lo richiedono esplicitamente, una Attestazione in merito:

  • Agli standard di qualità dei servizi professionali, ai sensi delle prescrizioni del D.lgs. 59/2010, art.81. Tale D.lgs. prevede che un Attestato di qualità dei servizi descriva, verso il consumatore, il servizio prestato dal professionista e le modalità di prestazione delle garanzie di trasparenza del mercato. In particolare l’Attestato dovrebbe contenere: dati identificati, eventuale iscrizione ad un registro pubblico, eventuale autorità competente dell’autorizzazione o dello sportello unico, eventuale assicurazione professionale, informazioni sulle associazioni e sulle misure assunte per evitare conflitti di interesse, eventuali codici di condotta e meccanismo extragiudiziale di risoluzione delle controversie.
  • Al possesso di idonea qualificazione professionale, ovvero la garanza dell'acquisizione di una specifica qualità tecnica. Il compito delle Associazioni è verificare il possesso di tali qualificazioni professionali in accordo con leggi e norme vigenti. Tali qualificazioni possono essere rilasciate da Organismi titolari (rif. D.lgs 12/13) (Università, Regioni, ecc…) e da Organismi di Certificazioni accreditate da Accredia. In particolare gli ODC rilasciano certificati di conformità alla norma tecnica UNI.

L’Attestazione rilasciata dalla Associazione Professionale, tra le altre cose, può anche essere relativa all'eventuale possesso, da parte del professionista iscritto, di una Certificazione rilasciata da un organismo accreditato, relativa alla conformità alla norma tecnica UNI. È chiaro quindi come le Certificazioni siano un eventuale elemento aggiuntivo alla Attestazione.

La Certificazione non attesta quindi la qualità dei servizi professionali, ma certifica una conformità a norme tecniche UNI. E sulla attuale qualità di tali norme Uni, relative al project management, ci sarebbe parecchio da … ragionare.

La Certificazione è dunque prevista nell’ambito della autoregolamentazione volontaria e non garantisce:

  • la verifica del rispetto delle regole deontologiche, a tutela degli utenti;
  • il rispetto delle regole sulla concorrenza;
  • la garanzia di trasparenza del mercato dei servizi professionali;
  • l'adozione di un codice di condotta (ai sensi del codice del consumo);
  • la presenza di uno sportello di riferimento per il cittadino consumatore a tutela dell’utente (ai sensi del codice del consumo);
  • l’eventuale possesso di una polizza assicurativa RCA.

I soci dell’Associazione Professionale sono autorizzati ad utilizzare il riferimento all’iscrizione all’Associazione come marchio (o attestato) di qualità e di qualificazione professionale dei propri servizi forniti ai consumatori, nell’esercizio dell’attività professionale di project manager.

Quindi, a nostro avviso, nell’ambito della Legge 4/2013 si stabilisce un chiaro ed inequivocabile livello di subalternità della Certificazione, per quanto riguarda la professione, e questo è ulteriormente supportato dall’avere il legislatore inserito le Certificazioni all’interno dell’articolo 6, che tratta l’autoregolamentazione volontaria, e nel considerare la Certificazione come uno degli elementi accessori, e opzionali, evidenziabili all’interno dell’Attestazione.

ASSIREP e le Certificazioni

ASSIREP ha come obiettivo primario la promozione e la tutela della professione del Responsabile di Progetto o Project Manager.

Ai sensi della Legge 4/2013, ASSIREP è al momento la prima e l’unica Associazione Professionale che rappresenta esclusivamente i project manager italiani e che può a questi rilasciare la Attestazione prevista dalla legge.

Ma per migliorare costantemente l’offerta dei servizi offerti ai nostri Soci, ASSIREP intende agevolare i propri soci che desiderino acquisire una delle varie Certificazioni dei Project Manager rilasciate dagli Organismi di Certificazione (OdC) accreditati da Accredia. Si sottolinea che Accredia – Ente Italiano di Accreditamento – è l’unico organismo nazionale autorizzato dallo Stato a svolgere attività di accreditamento in ambito certificativo.

ASSIREP ha quindi deciso di analizzare e supervisionare i vari schemi di certificazione accreditati da Accredia, con il fine ultimo di individuarne i migliori e i più coerenti con la propria mission.

Solo con tali Organismi di Certificazione, ASSIREP sottoscriverà accordi che prevedano valide agevolazioni, e non solo di natura economica, per i propri soci. Tali agevolazioni dovranno riferirsi non solo al processo di certificazione iniziale ma che a quello di mantenimento nel tempo della certificazione.

Si riporta di seguito la lista di tali OdC validati da ASSIREP, la descrizione degli accordi sottoscritti e le agevolazioni previste per i nostri soci.

Nel caso il socio ASSIREP non dovesse individuare nella lista sottostante una specifica certificazione, che invece ritiene di suo interesse, è pregato di comunicarcelo, per avere spiegazioni nel merito, a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

  

CERTIFICAZIONI di AICA 

ASSIREP ha stipulato uno specifico Accordo con l'Organismo di Certificazione AICA in merito alla certificazione ECF-Plus.

Consultate questa pagina, per conoscere informazioni e regolamento di tale certificazione.

Agevolazioni tariffarie per i soci ASSIREP

Per i Soci ASSIREP, AICA si impegna a proporre tariffe agevolate come di seguito indicato (Le tariffe indicate sono al netto di IVA).

In caso di modifiche tariffarie che dovessero verificarsi successivamente, verrà comunque mantenuto uno sconto analogo sulle nuove tariffe.

 

 1. Condizioni privilegiate di accesso all'iter di certificazione per Soci ASSIREP 

(netto IVA)

importo listino

importo per  Soci ASSIREP      

 

 

livello<6 (*)

livello >=6

iscrizione

100

80

80

valutazione di profilo assistita eCompetence Management

160

110

110

esame scritto

140

100

n.a.

esame orale

350

250

250

totale

750

540

440

rifacimento scritto

200

150

n.a.

rifacimento orale

300

200

200

 (*) O Soci che non hanno raggiunto il livello minimo nella valutazione assistita

 

2. Condizioni privilegiate per Soci ASSIREP relative al mantenimento annuo della Certificazione 

(netto IVA)

importo listino

 importo per Soci ASSIREP

iscrizione al registro 1 anno

 gratuita

 gratuita

2 anno

200

150

3 anno

200

150

 

3. Condizioni privilegiate per Soci ASSIREP relative al rinnovo della Certificazione 

(netto IVA)

importo listino

 importo per Soci ASSIREP

rinnovo certificazione

400

300

 

4. Condizioni privilegiate di associazione ad AICA per Soci ASSIREP

AICA offre ai Soci ASSIREP che desiderassero associarsi ad AICA nella Sezione Soci Professionisti uno sconto del 20% sulla quota associativa annua.

 

5. Condizioni privilegiate di associazione ad ASSIREP per Soci AICA

ASSIREP offre ai Soci AICA che desiderassero associarsi ad ASSIREP  uno sconto del 20% sulla quota associativa annua.

 

Date di esame certificazioni AICA

  • Per le prossime sessioni di esame di rimanda al sito ufficiale di AICA.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

 

Newsletter

Iscriviti alla newsletter Assirep!

Built with HTML5 and CSS3
Copyright © 2016 Assirep

Powered By Daya Solutions